Dalla a…

In evidenza

Tag

A tradurre parole

senza inchiostro.

Una scatola di sassi,

viti arrugginite

di esperienze passate.

Pochi strumenti e le mani,

sottili, cercano un modo

per interpretare la realtà.

In ascolto nella notte,

una lingua straniera

mi commuove il cuore.

Fingo di non aver capito,

ultima difesa per non soffrire.

Salva, la testa si emoziona

ancora.

Tra noi…

Tag

Certi occhi rimangono nei miei,

sospesi senza scendere nel cuore,

bucano la realtà, tirano giù la pioggia.

I tuoi occhi muovono la mia anima,

amaca insospettabile,

cullano il mio corpo insonne.

Io e te, idea che muore ogni giorno

e nel crepuscolo risorge

sotto pennellate di viola e arancione.

Le tue mani sono ancora un po’ le mie,

bocca orfana di un amore inconcepibile,

noi tra le pagine di un album mai realizzato.

Se… ?!?

Tag

Una casa con le pareti

di un colore che solo i nostri occhi

sanno riconoscere.

Tracce di blu tra le dita,

bianco, splendente, sul soffitto.

È un cielo invisibile,

la nostra incostante felicità.

“Hai paura del gelo?”

La bocca sorride sporca di zucchero,

la risposta è nel caldo

che dallo stomaco arriva fin su.

Coscienza di un presente nuovo,

imperfetto, minimo, vitale,

esordio di innamorata umanità.