C’è una casetta di legno in un angolo del mio cuore.
Un piccolo patio in cui ogni primavera fioriscono dalie rosse e arancioni.
Un posto dove non fa mai freddo e due mani sottili passano veloci sopra i fiori come a volerli accarezzare.
Ci sono parole senza tempo, in un angolo del mio cuore.
Un viale circondato dai pini marittimi e un salice piangente che racconta storie mosse dal vento.
C’è un abbraccio in una giornata di novembre, quando la paura era un grumo fermo in gola: una briciola di terrore impossibile da mandare giù.
Ci sono caramelle gommose colorate dentro sacchetti di carta e mou al latte da masticare piano la domenica mattina.
L’odore del Nescafè nella tazza rossa.
La zuppa di pane e pomodoro preparata nel piattino di Riccioli d’oro.
C’è la felicità di una bambina, in un angolo del mio cuore.
C’è la forza di un amore solido che va oltre questi giorni fatti di umana carne.
È una fiammella nel mio cuore.
Ieri, oggi e per sempre.

Annunci