Intrecci:  siamo forme che modellano passi e realtà. 

Intuizioni stese su giorni che scorrono abbracciati al tempo.

Può arrivare la felicità. Un sapore individuale che colora le labbra di unicità.

Non so niente.

Vivo ancora.

Ogni mio minuto è scritto nell’ampiezza dei miei sguardi

e nel percorso segnato dai miei gesti.

Annunci