“Lazy, lazy, lazy!”

Pigro fin nel midollo.

Non bastano le buone intenzioni. Un cartello: “Non rompere!”

Quindici anni e sette mesi. Un caratteraccio! Un po’ il mio, un po’ quello di papà. Una spolverata del nonno materno e chissà cos’altro.

Per ora non se ne esce. Il mantra è “andate tutti a quel paese!”

”Io so, io faccio!”

Anche se non è così. I voti a picco, un disastro totale.

Cerco di mantenere la calma. Rifiuti il mio aiuto. Ti ribelli ai professori, persino a chi ti sta dando ripetizioni.

L’atteggiamento duro non funziona. Allora è tutto un rimodulare opinioni e azioni.

Mi auguro che passerà senza troppi danni. Per ora non posso fare altro che resistere!