Colgo l’attimo.

Per una vertigine

vivo.

La faccio mia

e la moltiplico.

Immagine

eterna

di felicità.