Scendo veloce da un taxi. Indosso una giacca di pelle nera, una borsa morbida a tracolla, nera anch’essa. Ho diverse buste in mano. Sono in equilibrio precario, in un punto al confine con una strada in cui le macchine passano veloci.

”… che buon profumo, sei tu?!?”

Alzo lo sguardo e vedo una ragazza che, passando sul piccolo marciapiede di lato, si è fermata davanti a me.

”… eh?!? Stai dicendo a me?”

”Ciao, sì scusami, ma ho sentito una buonissima scia profumata. Cosa indossi?”

”… Ah, ok! Beh, grazie. Indosso “Couer d’Ylang di CSP”

Lei mi guarda sorridendo.

”Wow! Ti dispiace se me lo segno?”

E vedo che tira fuori il cellulare dalla borsa e rapida inizia a ticchettare, con le dita sottili, sullo schermo.

”Figurati!”

”Sarà il mio profumo per l’estate!”

”È perfetto! Con le sue note di bergamotto in apertura, ylang ylang e frangipane nel cuore e la sua dolce coda di balsamo del Perù e vaniglia, renderà la tua estate profumata, dolcemente cremosa e sensuale!”

”Ti ringrazio! Sei stata un tesoro!”

Ci abbracciamo per pochi secondi e ognuna, con un sorriso sulle labbra, prosegue per la sua strada.