Un’altalena vuota. Il sole che batte a picco, bruciando ore quiete. Non vorrei mai che il tuo sguardo si posasse sul mio cuore. Una disgrazia da evitare con muri di cemento armato e cancelli di ferro pesante.

Ferma. Immobile.

Respiro e vado avanti.

Niente che mi riguardi.

Annunci