Il coraggio di dire no. Tagliare i rami secchi anche quando questo fa soffrire. Accogliere le proprie paure e restare con se stessi.

Anno strano questo che si sta per concludere. Meraviglioso e terrificante. Eppure ho vissuto senza arrendermi anche quando la corsa sembrava avermi lasciato senza fiato.

Ho tagliato ancora e ancora. Sto pulendo ancora rami morti. A volte ora inizio a vedere il cielo.