Silenzio

una lama

maligna.

La notte ferita

si aggrappa

al bordo di

diafane emozioni.

Minuscoli sogni

disegnano sul cuscino

frammenti di

vivida umanità.