Le ali ai piedi

sogno cristallino

tra le ore velate

di nere intenzioni.

Il blu muove

passi di danza

incerti

abbracciato al

sensuale bianco.

Tra i capelli

profumo di

lacrime e sogni.

Miele nel mattino

sulle labbra,

nei monologhi

profondi

tra presente ed eterno.

Eterea corazza

di nivea pelle,

il sole

si nasconde

tra le pieghe di

primitiva

inconsapevole bellezza.